Home » italia » Messina – che fare?

Messina – che fare?

Questa provincia è bagnato da due mari, e ogni uno è uno scrigno di tesori naturali.

messina

Escursioni via terra o via mare, permettono di scoprire ogni angolo delle isole Lipari, ricca di spiagge e calette dove si può trascorrere un paio di ore. Una tappa d’obbligo è la Spiaggia di Pollara, sull’isola di Salina, formata dopo la caduta in mare di una parte del cratere.Non perdere l’occasione di dare un bagno caldo di soluzione fisiologica di acqua e fango, che vengono alimentati da fumarole di Vulcano isola.Con la barca si può andare in giro per le isole, ammirando la bellezza da una prospettiva diversa e scoprire le cavità naturali e scogliere, scogliere e montagne che incoraggiano la costiera skyline.L’arcipelago è un vero e proprio paradiso per coloro che amano le escursioni. I percorsi sono vari e portare nel cuore di questi splendidi paesaggi, ognuno con caratteristiche diverse.

I depositi di lava sono stati modellati come un’opera d’arte dalle acque del mare, creando uno spettacolare effetto di straordinaria bellezza.I colori sono indescrivibili. I raggi diffusi da il sole che influenzano la profondità dell’acqua creano un gioco di luci e ombre tra i colori di una ricca vegetazione dei fondali, che passano dal bianco della pietra pomice al nero delle rocce laviche. E le meraviglie non finiscono qui. Non è raro, infatti, incontrare alcuni vecchi resto di relitti, che rendono ancora più affascinante esplorazione.Da questa Lipari isole sono considerati come uno dei migliori siti di immersione nel mondo.

Parco regionale dei Nebrodi

Parco regionale dei Nebrodi

E ‘ un luogo ideale per il bird watching. Nella stagione calda, pellicani, aironi, garzette, aironi, garzette, rosso, gruyas, oche selvatiche, cormorani, fenicotteri e quaglia passare attraverso questi cieli, ambiente ideale anche per il falco pellegrino, il mediterraneo, il falco della regina e il falco patírrojo.Per vedere gli uccelli, adentráos nel Parco Regionale dei Nebrodi, il polmone verde della Sicilia. Montagne con i dolci profili, ampie vallate in primavera fioriscono i colori e i profumi della vegetazione mediterranea, e piccoli laghi blu, che interrompono la continuità dei boschi, sono offerti al visitatore di essere scoperto in tutta la sua bellezza.

Questo stage è un’occasione anche per scoprire l’arte artigiana che il popolo del luogo di custodia gelosamente. Preziosi ricami a mano, cesti e cesti di giunco o di canna, oggetti in pietra o in ferro battuto, tappeti dipinti e tappeti realizzati con antichi telai, preziose ceramiche: se si desidera acquistare un pezzo di Sicilia a casa, qui avrete tante possibilità di scelta.

Gole dell’Alcantara

Gole dell'Alcantara

Il Parco Regionale dell’Etna, ideale per il trekking e l’escursionismo, con sentieri che si estendono tra le grotte create dalle eruzioni o lungo itinerari adatti anche per essere esplorato a cavallo.Le Gole dell’Alcantara sono affascinanti e divertenti, con le fresche acque del fiume in esecuzione energicamente lungo gli stretti canali e fiancheggiato da imponenti mura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930