Home » italia

Esplorare la città Siciliana di Messina

città Siciliana
Nella costa nord-orientale della Sicilia, stretto di Messina, tra l’isola e la penisola italiana, si trova la splendida città di Messina! Conosciuta come La “Porta della Sicilia”, i visitatori possono godere di un soggiorno rilassante in una villa nella zona di Taormina, lungo la costa orientale della Sicilia, in cui è possibile basare il vostro soggiorno, mentre ad esplorare la città di Messina.Traghetti spesso portano i visitatori, tra la stretta striscia di mare tra la Sicilia e Reggio Calabria, è un luogo affollato, pieno di vita e di emozione!!!

Le persone con un amore per lo sport e l’aria aperta come il surf, la canoa e le escursioni saranno certamente encantadis! Trascorrere una giornata in barca a vela nell’arcipelago delle Eolie, una collezione di belle e piccole isole in attesa di essere esplorato. Fare una sosta presso l’isola di Vulcano per un bagno nelle piscine termali naturali di fango caldo e sale, che sono eccellenti per il trattamento di molte malattie della pelle! Ci sono molti sentieri attraverso le isole, che offrono panorami mozzafiato, non importa dove si gira la testa!

L’isola di Vulcano

l'isola di Vulcano

Sentieri di lava di passare attraverso la terra come l’inchiostro si è diviso. Hanno formato la spettacolare arte, pezzi di lava indurita e formato della forma naturale che si sono formate nel corso degli anni da mare. Per apprezzare l’arte della natura,prendere una lezione di immersioni nelle isole dove è possibile vedere il fondo di alcuni di questi maníficas strutture!

Tornato a terra, prendere un paio di ore per visitare il Parco Regionale dei Nebrodi che è soprannominato “Il polmoni di Sicilia”! Ha una ricca vegetazione con alberi di alto fusto che coprono una zona panoramica delle scogliere, grotte e valli. Essere sicuri di prendere alcune foto di quando si arriva da qui… bisogna vedere per credere!Ci sono molte interessanti festival che si svolgono a Messina durante tutto l’anno. Giorni 13 e 14 di agosto di ogni anno, i locali si riuniscono per celebrare la festa della Passeggiata dei Giganti’.

Grifone e Mata

Grifone e Mata

Due enormi statue, chiamato Grifone e Mata sono collocati in un galleggiante e saranno attratti dalle celebrazioni del ciudaddurante sua fondazione. Qui si può imparare tutto sulle storie di Messina, e avranno un sacco di divertimento!Non smettere di visitare l’antico teatro all’aperto che fu costruita durante il periodo greco e rimase durante il dominio dell’imperio Romano Dopo. Si tratta di un capolavoro di artigianato, e ospita molti eventi durante tutto l’anno. È un posto meraviglioso per sedersi, sotto la luna e le stelle durante un’opera di magia o di un concerto di musica classica!

La città è sede di numerosi musei e chiese che offrono un ricco conto della storia di Messina, la sua cultura e delle tradizioni interessanti unico. Passeggiando per le sue strade, vedere la famosa fontana di Orione e i resti di un tempio pagano, che è stato costruito in onore del dio del mare, Nettuno.Messina ha molto da offrire ai turisti, può essere il luogo ideale per trascorrere una settimana di vacanza visitando tutte le sue meravigliose attrazioni della zona. Quindi, assicurarsi che si pensa quando si pianifica la tua prossima vacanza in Italia!

Messina – che fare?

Questa provincia è bagnato da due mari, e ogni uno è uno scrigno di tesori naturali.

messina

Escursioni via terra o via mare, permettono di scoprire ogni angolo delle isole Lipari, ricca di spiagge e calette dove si può trascorrere un paio di ore. Una tappa d’obbligo è la Spiaggia di Pollara, sull’isola di Salina, formata dopo la caduta in mare di una parte del cratere.Non perdere l’occasione di dare un bagno caldo di soluzione fisiologica di acqua e fango, che vengono alimentati da fumarole di Vulcano isola.Con la barca si può andare in giro per le isole, ammirando la bellezza da una prospettiva diversa e scoprire le cavità naturali e scogliere, scogliere e montagne che incoraggiano la costiera skyline.L’arcipelago è un vero e proprio paradiso per coloro che amano le escursioni. I percorsi sono vari e portare nel cuore di questi splendidi paesaggi, ognuno con caratteristiche diverse.

I depositi di lava sono stati modellati come un’opera d’arte dalle acque del mare, creando uno spettacolare effetto di straordinaria bellezza.I colori sono indescrivibili. I raggi diffusi da il sole che influenzano la profondità dell’acqua creano un gioco di luci e ombre tra i colori di una ricca vegetazione dei fondali, che passano dal bianco della pietra pomice al nero delle rocce laviche. E le meraviglie non finiscono qui. Non è raro, infatti, incontrare alcuni vecchi resto di relitti, che rendono ancora più affascinante esplorazione.Da questa Lipari isole sono considerati come uno dei migliori siti di immersione nel mondo.

Parco regionale dei Nebrodi

Parco regionale dei Nebrodi

E ‘ un luogo ideale per il bird watching. Nella stagione calda, pellicani, aironi, garzette, aironi, garzette, rosso, gruyas, oche selvatiche, cormorani, fenicotteri e quaglia passare attraverso questi cieli, ambiente ideale anche per il falco pellegrino, il mediterraneo, il falco della regina e il falco patírrojo.Per vedere gli uccelli, adentráos nel Parco Regionale dei Nebrodi, il polmone verde della Sicilia. Montagne con i dolci profili, ampie vallate in primavera fioriscono i colori e i profumi della vegetazione mediterranea, e piccoli laghi blu, che interrompono la continuità dei boschi, sono offerti al visitatore di essere scoperto in tutta la sua bellezza.

Questo stage è un’occasione anche per scoprire l’arte artigiana che il popolo del luogo di custodia gelosamente. Preziosi ricami a mano, cesti e cesti di giunco o di canna, oggetti in pietra o in ferro battuto, tappeti dipinti e tappeti realizzati con antichi telai, preziose ceramiche: se si desidera acquistare un pezzo di Sicilia a casa, qui avrete tante possibilità di scelta.

Gole dell’Alcantara

Gole dell'Alcantara

Il Parco Regionale dell’Etna, ideale per il trekking e l’escursionismo, con sentieri che si estendono tra le grotte create dalle eruzioni o lungo itinerari adatti anche per essere esplorato a cavallo.Le Gole dell’Alcantara sono affascinanti e divertenti, con le fresche acque del fiume in esecuzione energicamente lungo gli stretti canali e fiancheggiato da imponenti mura.

Messina

messina

Cosa Vedere?
L’attraversamento dello stretto, sbarcati nel porto di Messina, cuore pulsante della città.La modernità è penetrato nella struttura urbana, ma è stato qualche traccia di un passato glorioso. La Cattedrale è decorato a strisce policrome nella parte inferiore della facciata, interrotto da tre portali di accesso.La statua di S. Giovanni Battista, attribuita ad Antonello Gagini e la cappella del Sacramento, di Jacopo del Duca, allievo di michelangelo, sono le principali opere conservate all’interno della chiesa.Sul campanile lato è installato un orologio meccanico che indica le ore, con l’aiuto di quadranti disposta su quattro facciate. Al centro della piazza si trova la Fontana di Orione nel XVI secolo e completata da Juan Angelo Montorsoli, allievo di michelangelo.

Statua di S. Giovanni Battista

statua di S. Giovanni Battista

Un interessante percorso artistico e culturale è offerto dal Museo Regionale, la Pinacoteca espone opere tra le quali il “Polittico di San Gregorio di Antonello di Messina, la “Adorazione dei Magi” e la “Resurrezione di Lazzaro” di Caravaggio.Da non perdere una visita alla Chiesa di Santa Annunciato i Catalani, eretto tra il 1150 e il 1200, sui resti di un tempio pagano dedicato a Nettuno.Due mari che bagnano questa provincia: il Tirreno e lo Ionio.Entrambe le fasce costiere sono pieni di luoghi belli, che, oltre che per la bellezza della natura, offrono interessanti memorie storico-artistico.Tra tutti, Taormina, situato su un altopiano che si affaccia sul mare. Alta e rocciosa, interrotta da piccole baie, dipinte dalla folta vegetazione mediterranea e il blu del mare: questo è il paesaggio in cui si affaccia la signora del litorale ionico, meta di personaggi illustri e di uomini.

Lo spettacolare Teatro Antico di Taormina, uno dei più importanti in epoca greco-romana, immerso in campi di ulivi, aranci e alberi di mandorle, che inebrian l’aria con i loro profumi.La scena che si apre sul balcone, con la luna e le stelle riflettere la tua luce sul mare scuro, bevuto il look.Piccoli gioielli di arte sono tra i vicoli e le piazzette della città vecchia.La piazza del Duomo, ornata dalla fontana del Montorsoli, dominato dall’antica Cattedrale che evoca esteriormente la struttura di una fortezza, impreziosito da uno splendido portale del XVII secolo.Dietro la Chiesa di Santa Caterina, si trova l’Odeon, un piccolo teatro, in epoca Romana, destinata ad eventi culturali.

Teatro antico di Taormina

Teatro antico di Taormina

I paesaggi che circondano Taormina sono splendide, sia quelli che si affacciano verso il mare, come tutti coloro che sono diretti verso l’interno, dominato dal maestoso Etna, offre la possibilità di accedere ad una natura unica nel suo genere, i colori della vegetazione si alternano con il nero rimane di lava.La costa tirrenica è segnato dal Golfo di Patti, che prende il nome della città con lo stesso nome, attrezzata come le altre destinazioni costiere, – per fornire una piacevole vacanza al mare.Di fronte si trovano le isole di Lipari (Eolie o), stadio vincolata se è passato dalla provincia di Messina.Si può ammirare un’incredibile sequenza di colori. Un mosaico di piastrelle colorate, con le sfumature del mare, che delinea il contorno.

Panarea è il cuore della vita notturna.Strómboli è la forza della natura, con il bagliore delle fiamme che compitencon il candore della luna per illuminare la notte.Vulcan è il nero perla dell’arcipelago.Lipari è il faro per la luce che irradia dalla sua montagna, terra di sapori e profumi.Sale: formata da sei antichi vulcani.Filicudi e Alicudi sono solitaria e selvaggia.

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930